Press "Enter" to skip to content

Euro Outlook traballante per i prossimi dati PMI, rischi commerciali rinnovati

I dati demografici di creazione di occupazione certamente sostengono per un tale scenario di prendere posto. Se prevalenti tendenze economiche continuano a mostrare debolezza, potrebbe tarpare le ali di falchi nella banca centrale. Esso ha segnato anche il più grande aumento di un giorno da settembre 17. Gran parte della crescita osservato nel blocco della moneta così come i suoi principali economie (Germania, Francia) ha fatto affidamento sul sostegno da parte del settore pubblico, così come le esportazioni (una funzione di stimolo all’estero), mentre i dati dei consumi privati ​​sono rimasti poco brillanti come la disoccupazione ha continuato a salire. I mercati sono notoriamente volubili e sarebbe in cerca di guai contare su un commodities speculativa raduno come baluardo affidabile contro la deflazione. L’industria del tempo libero e l’ospitalità, che comprende alberghi, ristoranti, casinò e parchi di divertimento, ha aggiunto 43.000 lavoratori di libri paga il mese scorso. Il meno buono roba non molto tempo fa, i media avrebbe evidenziato il fatto che le tendenze mensili sono in calo, sia in totale e nel settore privato.

Caixin PMI crescita dei dati di servizio del settore hanno mostrato accelerato più di quanto gli economisti previsto nel mese di novembre, registrazione presso la clip più veloce in sei mesi. Rispetto al economisti aspettative, i dati dell’economia europea è stata ampiamente insoddisfacenti rispetto al economisti aspettative, forse segnalando che gli analisti erano eccessivamente ottimisti circa le prospettive di crescita dell’UE. Dal mese di febbraio, i dati economici degli Stati Uniti è in costante relativa underperform alle aspettative degli economisti con i dati ISM più recenti che rientrano in linea con questa tendenza.

Naturalmente, esportatori di materie prime devono finanziare qualsiasi lavoro e l’espansione del capitale in valuta locale, in modo che le implicazioni del risultato di oggi per l’economia nel suo complesso appaiono limitati. Le esportazioni verso Hong Kong, un obiettivo chiave di sospetti problemi di dati, hanno mostrato la più chiara evidenza di un impatto di norme più severe. Un’altra serie di dati cinesi migliori del previsto non è stato sufficiente per mantenere le scorte di Hong Kong a galla.

Conferma su una base di chiusura giornaliero suggerisce una correzione ha fatto il suo corso e il declino dominante lanciato a metà aprile ha ripreso. I funzionari credere che il settore privato, aiutato da un rimbalzo del mercato immobiliare e dei consumi solida, ha slancio abbastanza per guidare una ripresa della crescita nel corso dell’anno. Più in particolare, si aspettano la combinazione di aumenti delle tasse federali e la spesa tagli a pesare sulla crescita nel secondo e terzo trimestre. Se il suddetto dati mostra debolezza, potrebbe causare i funzionari a mettere in discussione le prospettive di pressione inflazionistica.

I rivenditori aggiunto 27.700 posti di lavoro in maggio, con un salario orario medio di $ 16.63. I rivenditori, il settore alberghiero e temporaneo-aiuto agenzie hanno rappresentato il 96,3 mila, o 55 per cento, di 175.000 posti di lavoro aggiunti a maggio, dati del Dipartimento del Lavoro ha mostrato oggi a Washington. Altri che avevano ritardato l’acquisto di abitazioni durante la bolla sono pronti ad acquistare. Il prezzo del petrolio è stata la prima cosa da fare, le banche centrali sono la prossima. Altri sono riluttanti a vendere a prezzi che li lasciano con pochi soldi per fare un acconto sul loro prossimo casa. L’aumento dei prezzi in molte parti del paese oggi mostrano cosa accade quando la domanda supera l’offerta.

Gli Stati Uniti e il Giappone sono gli unici paesi in cui le CLI puntano a rassodare la crescita economica. Le relazioni diplomatiche tra le due superpotenze rimane traballante con i funzionari in Theus contemplare sanzioni imponenti contro Europeunless frena programma commercio itsspecial con l’Iran. Nel frattempo, le relazioni commerciali USA-UE continuano ad essere un punto di preoccupazione e divergenza nella politica verso l’Iran può innescare ulteriore tensione tra Bruxelles e Washington. Anche se le preoccupazioni di deflazione sono in sordina dopo che i prezzi al consumo sono cresciuti più del previsto nel mese di novembre, la BCE perennemente vago e lento è improbabile che impegnarsi a qualsiasi tipo di strategia di uscita definitiva, scegliendo di utilizzare il coperchio di tornare crescita dei prezzi di guadagnare tempo e attendere che la ripresa economica nel blocco della moneta è su basi più solide. Altro rischio di evento che può scatenare una reazione violenta a Nordic FX includono i dati economici critici includono Germania gli ordini di fabbrica, il PIL della zona euro, la disoccupazione italiana e molto altro ancora. Inoltre, gli effetti di statali e locali tagli del governo mostrano segni di calante.