Press "Enter" to skip to content

Il palladio può salire con NOK in olio su Testimonianza Powell

Non contare la possibilità che il prezzo del palladio aumenti con la NOK legata al petrolio sulla testimonianza di Powell, poiché il sig. Bernstein e il sig. Pindell potrebbero suscitare un’incredibile prospettiva per gli investitori in oro. Entrambi offrono solide conclusioni che hanno implicazioni non solo per il tempo attuale ma per il futuro.

Alcune altre materie prime e valute possono essere considerate non “piatte”, per quanto riguarda i fondamentali. Il prezzo di queste materie prime (e anche della valuta) è variato di giorno in giorno. Il motivo alla base di ciò potrebbe essere dovuto a una varietà di variabili; tra cui una forte oscillazione dei prezzi dell’oro / argento nel corso di una settimana, la capacità degli investitori di scegliere la direzione in cui è diretto il prezzo, gli scenari di domanda / offerta, ecc.

Dovremmo essere molto preoccupati per questo scenario, dato che anche il prezzo del palladio (un elemento specifico nel platino) è soggetto a una grande variazione di prezzo. Abbiamo anche una vasta risorsa naturale che è a nostra disposizione – se sappiamo come usarla e trarne il massimo.

Questo metallo prezioso è stato considerato uno dei migliori investimenti sul mercato azionario, e anche su altri mercati, per molti anni. Mentre è spesso un argomento di dibattito all’interno della stessa industria di lingotti, l’opinione condivisa è che il lingotto di palladio detenga valore al di sopra e al di là del suo valore intrinseco, che è un punto essenziale da considerare.

Questo elemento viene spesso utilizzato come investimento in azioni di penny e altre società più piccole. In questi casi, la risorsa di un’azienda ha senso, dato il costo di produzione generalmente inferiore e la bassa barriera all’ingresso.

Ora, tutto ciò potrebbe cambiare se Palladium diventasse il carburante preferito per l’auto dei Jetson. Impareremo sicuramente la risposta a questa domanda durante un’enorme rivolta dei consumatori di carburante per automobili.

In effetti, se la situazione lo richiede, il prezzo del palladio scenderà abbastanza da abbassare il prezzo dell’oro e dell’argento nel lungo periodo. Le ragioni fondamentali rimarranno le stesse che li abbiamo sempre visti – e ancora di più, se ci sarà una scarsità di palladio, nel mercato aperto o in futuro.

L’unica vera distinzione per Palladium, per quanto riguarda questi due analisti professionisti, è che in realtà si sposterà contro il dollaro e potrebbe persino aumentare ulteriormente sia sull’euro che sulla sterlina inglese. Questo in realtà si basa sul modo in cui questi elementi sono entrambi trattati da standard internazionali e su ciò che è contenuto in essi.

L’uso di Palladium aumenterà nei prossimi anni. Questo perché la crisi petrolifera ha portato a un aumento dei prezzi del petrolio al di sopra dei loro costi di produzione, e questo ha attratto la domanda dei paesi che fanno affidamento sul petrolio come fonte di entrate.

Nei prossimi mesi e anni ci saranno numerosi fornitori, il che comporterà un forte aumento del volume delle forniture. Nel corso del prossimo anno, verranno prodotti più barili di petrolio da scisti statunitensi e fonti petrolifere strette, e con questa offerta fortemente sfruttata dai loro produttori, è probabile che i mercati petroliferi rimarranno elevati (soggetto a una fornitura minore, e maggiore richiesta).

Assisteremo a una ripresa del mercato del petrolio / argento basata sulla domanda, man mano che un maggior numero di produttori aumenterà i propri sforzi per acquisire la quota di libero mercato. Se otteniamo più di uno scenario domanda / offerta, allora è facile vedere dove andrà il prezzo del palladio (sopra e sopra).