Press "Enter" to skip to content

La coppia EUR / USD potrebbe cadere in occasione della riunione del ministro delle finanze della zona euro Covid-19

Quando l’Unione europea si riunirà al vertice di primavera per discutere di politiche economiche, cercheranno azioni su due fronti. Il primo è concordare la politica più efficace per far fronte alla crisi dell’Eurozona e il secondo è concordare come controllare l’Eurozona.

Una delle parti più importanti di questa discussione dovrebbe essere come impedire alla zona euro di continuare a cadere. La seconda parte sarà incentrata su come controllarla. Il primo passo fondamentale per fermare la caduta dell’Eurozona è convincere tutti i paesi europei, in particolare la Germania, a concordare una strategia.

In termini di strategie su cui stanno lavorando le nazioni europee, ci sono due preoccupazioni principali. Uno è per un’imposta europea sulle transazioni finanziarie e l’altro è quello di attuare un piano di mutualizzazione del debito a beneficio di entrambe le nazioni.

Ci sono state molte controversie su una proposta di imposta sulle transazioni finanziarie europea che avrebbe costretto gli istituti finanziari a riscuotere le tasse e passarle ai consumatori sotto forma di prezzi più alti. Ciò che pochi sanno è che questa imposta è già in vigore e viene addebitata alle banche ogni volta che si utilizza la carta di credito.

Un’altra cosa che è già in atto è il MES o il meccanismo europeo di stabilità. Questo fondo di salvataggio è stato creato dall’UE e dai paesi membri per aiutare le maggiori banche dell’Eurozona. Entrambe queste misure stanno aiutando molte delle banche più piccole che sono minacciate dal rischio di andare sotto.

Ma sarà interessante vedere se una di queste misure sarà messa in atto dai leader dell’Unione Europea per prevenire il crollo dell’Eurozona. Vi sono ottime possibilità che le banche più grandi combattano eventuali modifiche a tali misure perché vogliono proteggersi.

Bene, questo non importa perché non si tratta di proteggere le banche. Si tratta più di come le banche più grandi possono proteggersi.

Proprio come le banche più grandi combatteranno per qualsiasi cambiamento nel loro attuale programma di salvataggio per proteggersi, lo stesso accadrà quando si tratterà dell’Unione Europea e dell’Eurozona. Se non esiste un accordo per proteggere le banche, l’Eurozona crollerà.

Vi sono tre problemi principali con l’Unione europea e l’Eurozona. Innanzitutto, operano come un solo paese; hanno due valute diverse, codici fiscali diversi, codici spesa diversi, regolamenti diversi e due diversi gruppi di leader.

In secondo luogo, l’Unione europea e l’Eurozona stanno riscontrando alcuni problemi con il debito sovrano poiché il governo della Grecia ha fallito. Ora molte delle banche più grandi stanno andando in bancarotta, il che significa che i governi dei paesi saranno costretti a salvarle.

Terzo, le due parti dell’Unione Europea e l’Eurozona stanno cercando di salvare l’economia mentre mettono insieme i loro atti. Le due parti stanno cercando di ottenere una risoluzione in modo da poter salvare le banche e anche assicurarsi che i paesi dell’Unione europea siano salvati dai propri errori.

Non sarà facile per i leader dell’Unione Europea e dell’Eurozona affrontare i problemi che stanno causando le grandi banche. Ecco perché è così importante per loro trovare una soluzione al problema del collasso dell’Eurozona.