Press "Enter" to skip to content

La previsione dell’euro è desolante poiché COVID-19 minaccia il debito societario dell’UE

I mercati finanziari di tutto il mondo sono stati influenzati dagli sviluppi a Cipro, ma per la maggior parte di noi Euro Outlook Somber come COVID-19 minaccia il debito societario dell’UE è una fonte improbabile di preoccupazione. Per lo più non siamo a conoscenza delle differenze fondamentali tra la crisi di Cipro e il tracollo finanziario globale. Difficilmente prestiamo attenzione al fatto che siamo tutti a rischio, ma ci prendiamo un po ‘di tempo fuori dai nostri giorni per preoccuparci di qualcosa al di fuori della nostra vita.

Ancora più importante, dovremmo considerare le conseguenze della crisi bancaria a Cipro se si concorda con Euro Outlook Sombre in quanto COVID-19 minaccia il debito societario dell’UE. Questa non è una piccola storia e coinvolge obbligazionisti, privati ​​e persino governi che avevano i loro fondi investiti in debito di proprietà bancaria. Tutte queste persone saranno influenzate direttamente dal Global Financial Meltdown.

L’importanza dei mercati finanziari europei sarà misurata in EURO. L’euro è la valuta di riserva mondiale. È un po ‘come i soldi in una miniera d’oro. Per ottenere una nuova valuta di riserva, il dollaro USA deve essere svalutato.

Poiché l’Euro vale meno, dovrebbe valere anche meno. Questo è esattamente ciò che è accaduto in Euro Outlook Somber poiché COVID-19 minaccia il debito societario dell’UE. Ma questa è una storia per un’altra volta.

L’euro è stato ancorato al dollaro USA negli ultimi dieci anni. Ad ogni paese è stato permesso di mantenere i propri tassi di interesse e valute per preservare la stabilità economica. Una recessione in un paese non influisce sul valore dell’euro.

Ancora più importante, l’euro non è sostenuto dall’oro. Proprio come il dollaro USA, l’euro è sostenuto dalla comunità internazionale.

Negli ultimi due anni, ci sono state transazioni per titoli di stato e obbligazioni societarie per oltre 3 trilioni di euro. Sebbene l’economia totale degli Stati Uniti sia di oltre 6 trilioni di euro, c’erano solo meno di 1 trilione di euro scambiati sul mercato globale. Questo è poco più di una percentuale della dimensione dell’economia americana.

In Euro Outlook, l’eurozona sarà uno dei maggiori problemi. Uno dei motivi principali per cui è diventato così ovvio è a causa della Grecia. Non esiste nessun altro paese vulnerabile all’instabilità sociale e politica.

È facile vedere come i cittadini greci hanno perso il lavoro e sono stati costretti a presentare istanza di fallimento e quindi a cercare rifugio nella zona euro. Quando hanno iniziato a rimborsare i loro creditori, non sapevano se avrebbero ricevuto abbastanza soldi per rimborsare o meno. Questo è quando l’euro è effettivamente crollato.

I titoli di stato di tutto il mondo subiranno lo stesso destino e richiederanno un’enorme perdita sui loro portafogli. Con queste perdite che si stanno diffondendo in tutto il mondo, non c’è davvero motivo per cui una singola nazione sia esonerata da questi problemi.

I governi, le banche e le società dovranno accettare qualsiasi perdita venga loro imposta. Entro la fine della settimana, l’euro si sarà ripreso e diventerà molto più forte.

Se ripensiamo a dove eravamo prima del crollo dell’euro, potremmo essere piacevolmente sorpresi di dove siamo oggi. Con tutta la turbolenza che si è verificata, molte economie sono diventate più stabili, il sistema politico si è stabilizzato e le libertà individuali sono state migliorate.