Press "Enter" to skip to content

Sterlina britannica (GBP) Più recente: funzionario francese – UK-EU potrebbe “strapparsi a vicenda”

Il referendum sulla Brexit e i mercati finanziari internazionali si stanno facendo strada verso il Trading Corner! La sterlina britannica (GBP) viene scambiata in una serie di mosse e il British Business Insider riferisce che se si verifica un’uscita britannica dall’Unione europea, alcuni credono che anche il dollaro canadese aumenterà. Se non hai familiarità con l’Unione Europea, puoi saperne di più sull’organismo leggendo l’attuale edizione di The Economist.

L’attuale agitazione dei mercati finanziari è iniziata poco dopo che Theresa May ha dichiarato che se il popolo britannico votasse per lasciare l’Unione europea, la Gran Bretagna potrebbe staccarsi. Questa decisione ha un impatto enorme sull’economia, ma è anche un’opportunità per gli investitori. Il Primo Ministro, che molti credono sia sull’orlo di una spirale politica della morte, lo ha fatto di lato, seguendo la sua promessa elettorale. Sebbene non l’abbia detto apertamente, la decisione fu il chiodo finale nella bara per i conservatori.

È molto probabile che gli inglesi votino per lasciare l’Unione europea, sebbene i rischi siano superiori a quelli dello status quo attuale. Quando la valuta stava salendo alla fine di giugno, alcuni osservatori si sono chiesti se questo fosse l’inizio della caduta. Tuttavia, i mercati hanno preso l’ultimo annuncio per indicare che le prossime settimane saranno dominate dall’attività del mercato azionario, poiché gli operatori investono in paura, incertezza e dubbio (FUD).

Se gli elettori britannici decidono di votare per lasciare l’UE, il dollaro canadese aumenterà e sentirai parlare di un altro “raduno del dollaro canadese”. Alcuni vedono questo come una risorsa importante per la sala macchine economica, consentendo ad alcuni di giustificare un commercio di valuta come un “dividendo”.

Ovviamente, la Banca britannica è stata storicamente molto bassa per iniziare l’anno. Tuttavia, gli investitori sono entusiasti e la Banca d’Inghilterra ha rilasciato una dichiarazione per dissipare le preoccupazioni. È una grande notizia per la sterlina britannica, in quanto è positivo per coloro che hanno venduto un selloff indotto da FUD.

Questa è una pietra miliare enorme per la sterlina britannica, e una grande mossa nella direzione di un forte USD (USDJPY) in quanto ha guadagnato una certa forza contro l’euro (EURUSD) e altre valute mondiali. L’USD / JPY ha anche guadagnato terreno nei confronti dello yen giapponese (JPYUSD), aumentando ulteriormente il selloff. Alcuni temono che ciò potrebbe mettere la pressione sull’euro a un livello più forte di quanto precedentemente previsto.

Per l’euro, ci sono dubbi sul fatto che il referendum dell’UE avrà conseguenze positive o negative. La Banca centrale europea pubblicherà un annuncio sui tassi di interesse e il fatto che la decisione potrebbe essere guidata da questioni politiche nel Regno Unito potrebbe cambiare alcune cose. La reazione del mercato sarà molto diversa se voteranno per un Remain piuttosto che se il voto debba partire.

Le prossime elezioni presidenziali statunitensi saranno affascinanti. Dal momento che molti dei candidati alla leadership stanno discutendo di questi temi, è importante rimanere al passo con gli eventi politici.

Sebbene alcuni siano preoccupati per l’impatto del referendum dell’UE sull’euro, anche le elezioni presidenziali statunitensi sono molto importanti. Se Hillary Clinton fosse eletta, avrebbe continuato ad assumere la sua posizione di donna più potente del mondo.

L’S & P 500 continua a salire e molti ritengono che la sterlina (GBPUSD) continuerà a resistere. La sterlina rispetto al resto della valuta mondiale è forte e con la politica non si sa mai cosa può succedere.

Anche se il Regno Unito ha votato per lasciare l’Unione europea, è necessario continuare a monitorare l’economia britannica e i tassi di cambio con il resto del mondo. Assicurati di ricontrollare per altri a venire.